“L’unico lavoro che si inizia dall’alto è scavare una buca, tutto il resto si inizia dal basso”
cosi recita un vecchio adagio popolare, e allora  dal basso a lavorare,
con le modeste risorse economiche che singolarmente abbiamo a disposizione,
per costruire una via di comunicazione, alternativa a quella ufficiale,
da troppo tempo insufficiente e legata a tempi che non sono più sostenibili.
In tempi moderni devono esistere regole razionali e criteri condivisi
per operare in maniera uniforme su tutto il territorio Nazionale.

Questo ci proponiamo:
TUTTI parte di un entusiasmante cammino di riconquista della qualità del servizio,
della risoluzione dei tappi burocratici e mentali.

L’appello è indirizzato a tutti i centri TLC di tutta Italia (isole comprese),
nessuno può sentirsi o chiamarsi escluso da questo processo di miglioramento,
chi ha pensato, per qualche motivo personale, al servizio TLC come ad una collocazione di quasi riposo,
si prepari ad un brusco risveglio, abbiamo bisogno della testa e dell’energia
di ognuno dei Vigili Operativi del Servizio TLC.

Una chiamata nominativa per ognuno in funzione della sua specifica attitudine
e quando ciascuno avrà trovato il giusto ruolo, sarà difficile per chiunque
impedirci di lavorare come la passione ci spinge a fare: con serietà e correttezza.

Il nuovo processo di riordino delle frequenze, il cambio di canalizzazione, l’utilizzo del GPS;
sono una nuova sfida ad un miglioramento della qualità del servizio,
ma rischiano di divenire anche una occasione mancata
se al momento del cambio non si sà ancora, dove si deve e come si vuole arrivare.

Con questi nuovi parametri di deviazione e canalizzazione tutto viene accentuato, piccoli errori di taratura diventano causa di fastidiosi disturbi in ricezione e la taratura del sistema diplexer ormai standard nelle nostre postazioni fà la differenza tra la copertura o meno, di fette ampie del nostro territorio.

Adesso strumenti affidabili, attrezzature idonee e adeguato aggiornamento professionale,
diventano requisiti indispensabili non più rinviabili.

Questo è il nostro sito e questo può e deve diventare
il nuovo strumento di collegamento ISTANTANEO tra persone
che condividono lo stesso progetto e sognano le stesse cose:
Reti radio e comunicazioni efficienti 365 giorni all’anno.